ARKETIPO

“L’architettura del mondo dell’ufficio ha un posto ben preciso nell’immaginario collettivo e viene dai grandi classici cinema: i vasti open space divisi da corridoi centrali con le divisioni classiche delle postazioni e gli uffici singoli, riservati ai dirigenti. Oggi esiste sempre meno esiste uno spazio che possiamo chiamare corridoio ed è sempre più rara una cellula abitativa personale.”

Filippo Pagliani

Arketipo, Maggio 2018, p. 102-105

Scarica la pubblicazione