MILANO DESIGN WEEK CALL #01

FAQ

D: La possibilità di partecipare al concorso è aperta al singolo designer o anche ai team?
R: Si può partecipare come singolo designer o in team ma l’età di ogni singolo componente del team deve essere quella prevista dal bando.
Il contributo in denaro non cambia nel caso di una partecipazione come team.

D: Quanti progetti si possono proporre? Le 6 pagine a disposizione sono pensate per un solo progetto o per più progetti?
R: E’ possibile proporre uno o più progetti a seconda di quello che si fa. Per prodotti o mobili si può proporre più di un oggetto.

D: Deve essere un progetto in divenire o un progetto completato?
R: Si possono proporre entrambi, sia un progetto in divenire sia un progetto completato.

D: Il portfolio richiesto quanti progetti potrà presentare? Si tratta di un progetto o di una collezione?
R: Quanti ne vuole basta che stia nelle dimensioni richieste (max 6 pagine)
In generale il portfolio serve alla giuria ad avere un’idea dei lavori del candidato. Il progetto che verrà candidato può essere uno presentato nel portfolio oppure un altro.

D: Si richiedono foto di prodotti da avviare, di prototipi ancora da avviare o di render di progetti ancora virtuali?
R: La scelta è libera, sta al candidato decidere.

D: I progetti con cui si concorrerà al contest devono essere identificati da un marchio registrato?
R: NO.

D: Sarà possibile concorrere con progetti/prototipi/prodotti appartenenti sia al mondo dell’arredo che al mondo del complemento d’arredo?
R: SI.

D: Quali sono le dimensioni dell’area destinata all’esposizione del progetto?
R: Le dimensioni si possono trovare nei documenti contenuti nel kit scaricabile nella sezione dedicata del sito. www.parkassociati.com/designcall01

D: I CV hanno un limite di pagine?
R: Non c’è un limite, si chiede di inviare un cv con i dati essenziali che aiutino a capire il background del candidato, gli studi, le attività senza esagerare in lunghezza.

D: È importante inserire nella descrizione del progetto anche i dettagli tecnici o è sufficiente mostrare le immagini finali?
R: E’ importante mandare una presentazione che faccia capire la qualità del progetto ma non è necessario entrare in dettagli tecnici a meno che il candidato li ritenga parte del progetto stesso ed essenziali alla sua comprensione.

D: Ci sono degli elementi dello spazio che devono essere mantenuti invariati? (Ad esempio la luce naturale)
R: No, ma non è possibile eseguire interventi irreversibili o che necessitino di lavori alla fine dell’allestimento.

D: Il budget per l’allestimento è a carico del candidato? Se no, qual è il budget a cui fare riferimento?
R: Park Associati mette a disposizione un budget di 2.000 € che il candidato sceglierà come utilizzare e che comprende anche le spese di allestimento.

D: Lo spazio dell’esposizione verrà riservato a un solo designer o può essere diviso in aree più piccole e ospitare progetti diversi?
R: Il progetto vincitore sarà uno solo. L’autore può essere un singolo designer o un gruppo, ma che lavori allo stesso progetto.