Industria Italiana delle Costruzioni

“Oggi possiamo serenamente affermare che (…) l’obiettivo di risollevare le sorti dell’architettura nazionale attraverso una circospetta mediazione tra il rispetto della continuità dell’architettura italiana e un ponderato internazionalismo, ha avuto successo.”

“Non solo, l’architettura realizzata dagli architetti italiani riformisti ha avuto e continua ad avere un più che rispettabile valore simbolico, in quanto ha rappresentato un paese alternativo a quello delle narrazioni giornalistiche: un paese affidabile, solido, per nulla provinciale ma neanche disposto ad annullarsi in un insipido internazionalismo tecnico; un paese responsabile per l’appunto.”

Valerio Paolo Mosco

Scarica la pubblicazione

Per migliorare la vostra esperienza sul sito Parkassociati.com, utilizziamo i cookies. Per accettarli, cliccare su "Accetta". Cookie Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close