Ascolto, intuizione e sperimentazione caratterizzano la cultura progettuale di Park Associati, studio di architettura fondato a Milano nel 2000 da Filippo Pagliani e Michele Rossi.
Il lavoro di Park Associati si pone come obiettivo quello di dare forma a una visione, interpretando e sintetizzando di volta in volta le forze in gioco e le variabili che insistono sui progetti.

All’ascolto degli elementi concreti ed espliciti dettati da regolamentazioni, condizioni economiche, climatiche o ambientali, si unisce quello delle dimensioni intangibili e latenti: i valori identitari delle committenze, i desideri e i bisogni dei fruitori, il contesto urbano, sociale e politico.
Attraverso un processo di ricerca e dialogo, l’intuizione, intesa come capacità di decifrare la complessità, permette allo studio di interpretare le specificità dei contesti e dare risposta architettonica alle domande adeguate.
La sperimentazione dei linguaggi e delle tecnologie, ma anche le collaborazioni con altre discipline, hanno spinto Park Associati a confrontarsi con progetti dei generi più diversi su un ampio spettro d’intervento che va dall’urbanistica al design.